[Consiglio ZFU] Domande all’ass. Vancheri ed intervento conclusivo di Gianluca Ricupati

SECONDO INTERVENTO TECNICO

Il consigliere Ricupati, subito dopo l’intervento dell’ass. Regionale Vancheri, a titolo di chiarimento e rassicurazione per esser certi che non ci saranno problemi futuri sull’attribuzione della Zona Franca Urbana a Partinico, porge due domande:

  1. Cosa supereremo o supererete il comma 6 dell’art. 67 della Finanziaria 2010, istitutiva delle ZFU regionali, che prevede che “non possono essere finanziate più di 4 ZFU per provincia”, dato che si sono già ammesse Termini, Bagheria, Palermo Porto e Palermo Brancaccio?
    Risponde la dott.ssa Liardi, dirigente della Regione, affermando che il problema non si pone per Partinico (non precisa se si pone per gli altri Comuni, ndr) in quanto la nostra domanda attiene al 2008 (seppure sia stata presentata in maniera errata, ndr).
  2. C’è la possibilità o il rischio che i 17 Comuni che si vedranno ridimensionare i fondi a loro disposizione (e già comunicati loro) per l’inserimento non previsto di Partinico tra le ZFU facciano ricorso?
    Risponde l’ass. Vancheri che, seppur non negando la possibilità tecnica della cosa, si dice sicura che non avverrà conoscendo la sinergia che i Comuni hanno e sanno dimostrare.

INTERVENTO CONCLUSIVO

Brevemente… Ce la siamo vista brutta, ma alla fine la tempesta è scampata con questo intervento a posteriori rispetto agli errori fatti dal Comune, che a noi sembrano ancora evidenti (il bando del 2008 scadeva il 28 luglio, la domanda corretta arriva dal Comune il 6 agosto).

“Ci dispiace”, quindi, di avervi costretto a smuovere mari e monti per risolvere una situazione evitabile e causata dal Comune. Ci dispiace anche che l’ass. Vancheri abbia dovuto assistere ad episodi poco decorosi oggi, a vedere le nostre beghe interne che potevamo risparmiarle.

Proprio per questo, gli sfoghi personali di qualche consigliere comunale, a noi rivolti, li tralasciamo anche alla luce del fatto che l’intervento pressante di questa opposizione (che poi, cara assessore, il Sindaco le girava) ha contribuito a questo risultato. Noi ci siamo insediati il 9 luglio e già il 17, quindi in meno di 8 giorni, avevamo preso e studiato tutti i documenti disponibili, oltre che richiesto questo consiglio comunale aperto.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Consiglio comunale, Uncategorized e contrassegnata con , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...