TARSU. Appuntamento per domani in Piazza. Perché?

tarsu1

 

I gruppi consiliari di opposizione hanno, unitariamente, organizzato questa sorta di assemblea pubblica davanti il Palazzo di città.

Credo che, al di là dell’argomento specifico (l’ennesimo aumento Tarsu..che forse non sarà neanche l’ultimo), emerga da questo evento (organizzato in fretta e senza troppe aspettative) la necessità che la cittadinanza torni a mobilitarsi fuori dalle istituzioni. La politica senza la pressione dei cittadini (=elettori) ha vita facile nel caso dell’amministrazione e della maggioranza, vita molto difficile nel caso dell’opposizione (che soccombe, spesso, alla conta delle mani nei momenti delle votazioni).

Ma veniamo alla Tarsu. Ricorderete l’acceso dibattito che alla fine di novembre si scatenò sulla vicenda. (leggi l’intervento in consiglio comunale di Gianluca Ricupati)

Per sintetizzare basta ricordarvi questa tabella:

aumento tarsu lo biundo

 

Al di là degli aumenti, dovuti essenzialmente al fasullo piano finanziario presentato dall’ATO (per un costo di 5,5 milioni di euro a carico del Comune) e alla scelta dell’amministrazione di non usare soldi derivanti da altre entrate per coprire parte di questi costi, c’erano delle cose che non andavano. Sia guardando al Regolamento TARSU del nostro Comune (scrivemmo subito questa nota al Segretario Pioppo, che ci rispose così), sia alla legislazione nazionale che consentiva ai Comuni di rimanere in regime tarsu piuttosto che applicare la TARES ma con il vincolo (non rispettato da Lo Biundo) di attenersi alle tariffe dell’anno precedente e coprire con altre entrate eventuali aumenti.

Così come la richiesta bocciata di dilazionare il pagamento in 4 rate piuttosto che 3. E ancora altre agevolazioni che potevano essere applicate e di cui non si è nemmeno discusso per la solita fretta con cui gli atti vengono portati in consiglio all’ultimo momento utile.

Di questo e di tanto altro ancora parleremo, insieme, lunedì alle 11 in Piazza Municipio. Vi invitiamo ad essere presenti.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Ambiente e beni comuni, Iniziative e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...