Votato il Regolamento Randagismo. 7 domande all’Amministrazione sul CANILE

randagismoQuello votato oggi (all’unanimità) è un regolamento ormai indispensabile per un Comune come il nostro che vive un serio problema randagismo, per troppo tempo trascurato.

E’ buona la proposta dell’Ufficio che tuttavia, a mio parere, è incompleta soprattutto con un Comune che (si spera) si stia dotando di un canile investendo somme consistenti delle proprie casse.

E’ tuttavia un primo passo che bisogna cogliere, ma che dovrà certamente essere seguito o da un’integrazione futura oppure da altri regolamenti complementari sulla gestione del canile, sul meccanismo delle adozioni e di eventuali misure per invogliare i cittadini (il cane nel canile ha un costo e non sono pochi i Comuni che concedono dei contributi per l’adozione o dei buoni da utilizzare o addirittura uno sgravio di alcuni tributi comunali).

A proposito di canile, questo è comunque un Regolamento la cui efficacia è fortemente ridotta se l’annosa questione, emblema di come questa Amministrazione sa (anzi non sa) gestire la cosa pubblica, del canile.

In assenza del Sindaco, rivolgiamo all’ass. Pantaleo alcune domande a cui dovrebbe rispondere per informare questo consiglio e la città su quanto avete combinato…

  1. Perché il canile che lei ha annunciato ben 4 anni fa non è ancora stato completato e aperto?

  2. E’ vero che l’opera sarebbe dovuta costare per il Comune 64.000€ ed invece oggi il costo complessivo è salito a 150.000€?

  3. Come mai nel presentare il progetto alla Regione Sicilia non è stato sentito prima il Servizio Veterinario che poi di fatto ha bocciato i lavori effettuati?

  4. Perché i nuovi lavori causati dagli errori in fase di progettazione sono passati da un costo iniziale previsto di 40.000€ a uno finale di 86.000€, come da progetto approvato in giunta?

  5. Il Comune ha chiesto e ricevuto ufficialmente alla Regione una proroga dei tempi di apertura del canile, dopo che l’assessorato ha minacciato di ritirare il finanziamento concesso di 96.000€ a causa dei vostri ritardi?

  6. Il Comune di Partinico, oltre all’aggravio delle spese per lavori doppiamente eseguiti, subirà altri danni, come ad esempio quelli del contenzioso avviato dalla ditta esecutrice dell’opera che attende ancora la liquidazione di quasi 60.000€ dal nostro Ente?

  7. Seppur abbiamo verificato che prendere impegni e non rispettarli è il suo forte, quanti mesi crede che saranno necessari per vedere finalmente aperto il canile comunale?

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Consiglio comunale e contrassegnata con , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...