Diga Jato. L’ass. Reale diserta l’incontro con l’assemblea di Trappeto

Un articolo del 1975 del prof. Giuseppe Casarrubea

Un articolo del 1975 del prof. Giuseppe Casarrubea

Il comitato democratico per una sana gestione delle acque della diga Jato esprime la propria indignazione per la grave assenza dell’assessore regionale all’agricoltura Ezechia Reale, il quale aveva preso l’impegno di partecipare ad un’assemblea prevista nella sala consiliare di Trappeto per ieri sera. Per l’ennesima volta, la politica regionale si sottrae al confronto col ceto agricolo e con quanti, da un anno, portano avanti la vertenza dei problemi della diga Jato e dell’agricoltura del comprensorio. Prendiamo atto che, ancora una volta, la mala-gestione della politica regionale ha provocato una mancata stagione irrigua anche per l’anno 2014. E’ la conseguenza di una poco lungimirante amministrazione che non investe su quello che può essere uno dei volani dell’economia siciliana. L’unica nota positiva, in tutta questa vicenda, è l’impegno profuso dal dott. Cusumano, dirigente della Regione Sicilia posto alla Presidenza del Tavolo di confronto tra il nostro comitato e il Consorzio di Bonifica, e anche dagli operai dislocati nel comprensorio che, per dirla in parole semplici, fanno quel che possono. La rappresentanza agricola spontaneamente costituitasi, con gli amministratori locali e la Confederazione Italiana Agricoltori in prima fila, che finora ha, con pazienza e costanza, cercato in ogni modo il dialogo, da oggi pretende di avere voce in capitolo sull’individuazione delle soluzioni necessarie a ripristinare condizioni minime di efficienza, funzionalità ed equità di costi. E ciò anche in vista della riorganizzazione dei consorzi che, con il passaggio da 7 a 2, rischia soltanto di allontanare sempre di più la gestione dell’acqua dalle esigenze reali dei territori. Questo comitato ritiene di avere le capacità di potere dare suggerimenti utili ad una corretta formulazione delle proposte progettuali future per la pianificazione finanziaria degli anni a venire. Peraltro anche l’assessore Reale, nel corso di un’audizione all’ARS nel mese di maggio, aveva manifestato piena disponibilità e volontà di coinvolgere, passo dopo passo, questo comitato, come altri, nella formulazione delle nuove forme gestionali, a partire perfino dalla redazione degli statuti e dei regolamenti. A causa dell’assenza della politica, restano sul tappeto irrisolte alcune questioni che riteniamo fondamentali: la gestione di un consorzio che ad oggi vive di emergenza in emergenza (basti pensare che gli interventi di manutenzione delle reti vengono effettuati nei soli mesi estivi e non prima della stagione irrigua), delle reti di distribuzione dell’acqua fatiscenti che da anni non ricevono un’adeguata opera di manutenzione con la conseguenza di aver aggravato le già precarie condizioni delle tubazioni, delle tariffe impensabili per un’agricoltura in totale crisi e che hanno subito negli ultimi 5 anni un aumento medio del 67%, una totale disorganizzazione nelle modalità di tariffazione e contrattualizzazione degli utenti. Ci sono dunque problemi su cui fin da oggi si potrebbe intervenire se la politica avesse la seria volontà di intervenire. Altri su cui, invece, si deve agire con una pianificazione attenta da costruire in questi mesi per sfruttare le opportunità dei finanziamenti comunitari nel settore rurale. Considerata la sordità della politica alle nostre istanze, il comitato proseguirà la propria attività, invitando nuovamente l’assessore a presenziare una nuova assemblea. Auspichiamo che l’ass. Reale non diserti anche questo appuntamento. Se deciderà di agire in tal senso, il nostro comitato si riserva di pianificare tutte le iniziative necessarie a catturare la sensibilità della politica regionale. Trappeto, 1/07/2014

Il comitato democratico per una sana gestione delle acque della diga Jato

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Iniziative e contrassegnata con , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...