COMUNICATO STAMPA: La Prima Commissione consiliare vota due importanti Regolamenti

Ieri pomeriggio la Prima Commissione consiliare ha votato favorevolmente all’unanimità il Regolamento per le compensazioni tra crediti, vantati da cittadini e imprese, e debiti da pagare al Comune di Partinico.

Il Regolamento, che adesso dovrà essere esitato in Consiglio comunale, è stato emendato nel corso dei lavori in Commissione da maggioranza e opposizione insieme dopo numerosi incontri sull’argomento, per meglio rispondere alle esigenze di cittadini e imprese che risultano essere, al contempo, debitori e creditori nei confronti della pubblica amministrazione.

In particolare, nonostante le resistenze incontrate, abbiamo voluto fortemente prevedere il meccanismo della compensazione anche per debiti di imposte e tasse già iscritte a ruolo e passate nella competenza della Riscossione Sicilia che, per volontà del sindaco Lo Biundo, continua a gestire la riscossione delle tasse non pagate entro i termini con interessi da usurai.
È per noi un grande risultato che renderà questo nuovo strumento, che grazie all’intervento della Prima Commissione consiliare adesso prevede anche la compensazione dei debiti iscritti a ruolo, più incisivo e vantaggioso sia per il Comune che per gli utenti.
Auspichiamo che il regolamento non venga modificato negativamente quando arriverà in Consiglio dal momento che non poche sono state le resistenze degli Uffici, che credono di incontrare future difficoltà nei rapporti con Riscossione Sicilia (ex Serit).
E ciò conferma ancora una volta che sarebbe doveroso chiudere i rapporti con tale società per tutelare non solo i diritti e i bisogni dei cittadini, oberati da tasse che è ormai quasi impossibile pagare (soprattutto nei termini previsti), ma anche le casse comunali che trarrebbero forti benefici dal recupero dei crediti vantati, seguendo anche le indicazioni dei Revisori dei Conti del nostro Comune che, a chiare lettere, hanno consigliato agli amministratori di prevedere meccanismi di avvicinamento al cittadino, anche annullando interessi e more che raddoppiano, triplicano e a volte quadruplicano quelle tasse che i cittadini già non avevano potuto pagare. Purtroppo l’amministrazione Lo Biundo è totalmente sorda e la sua maggioranza ha già bocciato due volte questa proposta dell’opposizione in Consiglio comunale.

La Prima commissione consiliare ha inoltre votato favorevolmente all’unanimità il Regolamento della Consulta dello sport, modificato anche secondo i suggerimenti dei componenti della Consulta stessa. Abbiamo, infatti, avviato un confronto con la Consulta, importante organo comunale consultivo e propositivo in tema di sport e, sulla base di questo, abbiamo elaborato le modifiche da applicare al vecchio regolamento.

Auspichiamo che il dialogo non si fermi alla discussione sul Regolamento e continui affrontando le varie problematiche che il nostro Comune vive in tema di sport, secondo una partecipazione costante dei cittadini che le istituzioni hanno il dovere di coinvolgere e ascoltare, individuando i problemi e cercando insieme soluzioni possibili e condivise. Auspichiamo, infine, che il lavoro intrapreso dai membri della Prima Commissione, maggioranza e opposizione insieme, si concluda positivamente anche in Consiglio comunale.

I CONSIGLIERI
Valentina Speciale (CAMBIAMO PARTINICO)
Mauro Lo Baido (GRUPPO MISTO)
Annunci
Questa voce è stata pubblicata in comunicati stampa e contrassegnata con , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...