INACCETTABILI I RITARDI CON CUI SI È LIMITATO L’USO DELL’ACQUA A PARTINICO

zoom-640x300VERGOGNOSO e PREOCCUPANTE.

Oggi abbiamo verificato l’inerzia con la quale un’Amministrazione poteva mettere a serio rischio la salute pubblica.

La comunicazione che le analisi sull’acqua distribuita nelle case risultano anomale è del 30 DICEMBRE. Come se non bastasse, visto che nessuno era stato avvisato, l’ASP scrive al Comune il 2 GENNAIO chiedendo quale provvedimento avesse preso l’Amministrazione Comunale.
DUE NOTE, GRAVISSIME, CHE RIMANGONO LETTERA MORTA FINO AL 6 GENNAIO quando, peraltro in malo modo, viene diffusa una generica ordinanza di limitazione dell’uso.

Non è successo finora niente di grave a noi cittadini, ma se si fosse trattato di una contaminazione più seria, che fine avremmo fatto tutti quanti?

SE NE VADANO A CASA!!
Nemmeno sulla salute pubblica sono capaci di impegnarsi e dare un minimo di sicurezza.
Vergogna, vergogna, vergogna!

Ecco l’interrogazione presentata oggi da Gianluca Ricupati, Mauro Lo Baido, Michele Chimenti, Salvatore Governanti

Interrogazione acqua inquinata

 

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...