Voucher per famiglie che accudiscono ultra75enni non autosufficienti. SCAD. 18 febbraio

anziani_non_autosufficientiPer leggere il bando integrale, clicca qui.

Visti i tempi risicati e l’impossibilità ad oggi di venire in possesso del modello ISEE (compilato secondo la nuova normativa), oggi con questa nota abbiamo chiesto alla Regione che i termini vengano prorogati per garantire i necessari minimi parametri di trasparenza e diffusione presso la popolazione di tali opportunità.

REQUISITI
Possono fare richiesta, i soggetti anziani che abbiano compiuto 75 anni di età in possesso dei seguenti requisiti:
a) aver compiuto i 75 anni di età alla data di scadenza dell’avviso pubblico;
b) essere cittadino italiano, comunitario o extra comunitario. Per i nuclei familiari composti da cittadini stranieri, il beneficiario e il familiare richiedente dovranno essere titolari di permesso di soggiorno;
c) essere stato dichiarato disabile grave o invalido al 100%;
d) essere residente in un Comune della Regione Siciliana e di usufruire di una adeguata assistenza presso il proprio domicilio o presso altro domicilio privato;
e) ISEE (normativa 2015) inferiore a 7.000€

SCADENZA: MERCOLEDI’ 18 FEBBRAIO

MODELLI (compilare quello che rispecchia la vostra condizione):

a) MODELLO 1 che deve compilare l’anziano stesso, quando sia in grado di determinare e gestire le decisioni che riguardano la propria assistenza e la propria vita;
b) MODELLO 2 che devono compilare i familiari, entro il 4° grado, che accolgono l’anziano nel proprio nucleo e che siano residenti nel territorio regionale da almeno un anno alla data di presentazione della domanda;
c) MODELLO 3, compilato dal figlio non convivente che, di fatto, si occupa della tutela della persona anziana purché sia residente nello stesso Comune del beneficiario e che siano residenti nel territorio regionale da almeno un anno alla data di presentazione della domanda.

DOCUMENTI DA ALLEGARE:

a) Fotocopia del documento di riconoscimento dell’anziano non autosufficiente e
del familiare richiedente;
b) Attestato I.S.E.E 2015 dell’intero nucleo familiare;
c) Certificazione rilasciata dagli uffici competenti (ASP, INPS etc) dalla quale risulti che l’anziano è stato dichiarato invalido al 100% o disabile grave.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized e contrassegnata con , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...